Il Fatto Quotidiano

Condividi i sorrisi

Il Sorriso di...

Un sorriso di La Capria Raffaele Scrittore

Condividi i sorrisi

Raffaele La Capria (Napoli, 1922), uno dei maggiori scrittori italiani del dopoguerra. Ha collaborato alle pagine culturali del Corriere della Sera ed è condirettore della rivista letteraria Nuovi Argomenti. Tra i suoi libri il più famoso è sicuramente Ferito a morte (Mondadori), che ha ottenuto il Premio Strega nel 1961. Non meno importanti L’occhio di Napoli (Mondadori, 1994), L’amorosa inchiesta (Mondadori, […]

i

Raffaele La Capria (Napoli, 1922), uno dei maggiori scrittori italiani del dopoguerra. Ha collaborato alle pagine culturali del Corriere della Sera ed è condirettore della rivista letteraria Nuovi Argomenti. Tra i suoi libri il più famoso è sicuramente Ferito a morte (Mondadori), che ha ottenuto il Premio Strega nel 1961. Non meno importanti L’occhio di Napoli (Mondadori, 1994), L’amorosa inchiesta (Mondadori, 2007) e Letteratura e libertà (Quiritta, 2002) scritto con Emanuele Trevi (2010). Con nottetempo ha pubblicato: Un amore al tempo della Dolce Vita (2009), America 1957, a sentimental journey (2009) e Umori e malumori (2013). Il sorriso di… la nuova rubrica de ilfattoquotidiano.it sull’ironia da ‘condividere’.

Il produttore e autore, Mosco Levi Bocault, ha infatti voluto devolvere buona parte del suo compenso a due associazioni no profit, così da incentivare le donazione alle stesse.

Si tratta dell’organizzazione ‘Le Monde Autrement’ dedita alla creazione di centri di educazione e ricreativi per i bambini della Siria.

L’altra associazione è quella dei ‘Clown Dottori’ SocCoop.